lunedì 10 ottobre 2011

I’m a woman, can’t you see what I am?

Una Donna che si dica Donna ama Nina e ama Janis perché concepisce il  disperato bisogno di amore.
Una Donna che si dica Donna piange e s’incazza.
Una Donna che si dica Donna ride di gusto anche da sola.
Una Donna che si dica Donna ha fame.
Una Donna che si dica Donna arde di passione, fa e disfa alla velocità della luce, ama.
Una Donna che si dica Donna continua a sognare anche se ha 127 anni, 10 mesi e un giorno.
Una Donna che si dica Donna lotta (nonostante tutto).
Una Donna che si dica Donna vive.
Una Donna che si dica Donna usa il cuore, la pancia e la testa anche quando queste, come spesso accade, sono in conflitto fra di loro.
Una Donna che si dica Donna è una Donna e non c’è niente di meglio che una Donna al mondo. 
Tina Modotti

Posta un commento